martedì 17 gennaio 2017

Regala un libro per Natale #4

Anche quest'anno Tito ed io abbiamo partecipato all'edizione di Regala un libro per Natale organizzata da Federica e giunta alla sua quarta edizione.
E anche quest'anno è stata una bella occasione per conoscere persone nuove come Cristina e la piccola Giulia che ha all'incirca l'età di Tito.
Con Cristina è stato tutto davvero molto semplice perché è stata fin da subito molto disponibile ed interessata ai gusti di Tito e dopo qualche messaggio scambiato su WhatsApp lei e Giulia hanno scelto un bell'albo natalizio con protagonista un caribù eroe.**
In questo libro Artù (il nostro eroe a quattro zampe) ha una super missione da svolgere: salvare il Natale!
Vi lascio alcune delle belle immagini di questo libro divertente dallo stile fumettistico e dal bel ritmo:


Dopo aver avuto qualche dritta da Cristina, per Giulia abbiamo preso il Libro Pop-up dei perché - già tanto amato da noi - accompagnato da un biglietto e da un disegno "natalizio" fatto da Tito apposta per lei.


Concludo il post con i ringraziamenti: ancora grazie a Cristina e Giulia e a Federica per l'impegno che si prende ogni volta!

** Artù Caribù / Un Natale da salvare
Magali Le Huche
Edizioni Clichy

venerdì 13 gennaio 2017

La casa delle sorelle / Charlotte Link

Qui nello Yorkshire non si sa mai che cosa ci riserva la sorte.
Viviamo nella speranza che possa migliorare, ma a volte questa speranza viene messa a dura prova.

Fine anni 90. Barbara e Ralph sono una coppia tedesca in crisi coniugale e per rinsaldare i loro rapporti decidono di trascorrere le feste di Natale in una casa di campagna dello Yorkshire che l'anziana Laura affitta per brevi periodi l'anno.
Sorpresi da una incredibile nevicata e rinchiusi in casa senza luce né provviste e isolati da tutto, Barbara e Ralph sono costretti, oltre che a confrontarsi fra loro, anche a trovare ogni modo per scaldare la casa e sopravvivere.
Barbara casualmente incappa in un manoscritto: sono le memorie di Frances Gray la proprietaria di Westhill e leggendo il diario, pagina dopo pagina, Barbara scopre la storia di Westhill e dei suoi abitanti.
Il racconto di Frances ha inizio nel 1907 quando è ancora una studentessa e percorre la sua storia e la storia della sua famiglia attraverso gli anni e le due guerre mondiali.
Frances, da sempre anticonformista, rifiuta il matrimonio con John l'amore della sua vita e si trasferisce a Londra dove aderisce ad un movimento politico e viene in seguito arrestata.
Dopo questa terribile esperienza Frances ritorna a casa passando attraverso la delusione del matrimonio di John con sua sorella Victoria e la rabbia e la delusione di suo padre nei suoi confronti.
La prima guerra mondiale la riavvicina a John in un legame che li terrà sempre uniti all'insaputa della sorella.
Ma il manoscritto di Frances contiene anche un terribile segreto, un segreto che Laura ha tenuto nascosto per tutti questi anni e che vorrebbe rimanesse tale: la scoperta di questo segreto mette in pericolo anche la vita di Barbara e Ralph e rende la loro permanenza a Westhill ancora più pericolosa.

Per la prima recensione del 2017 ho scelto questo libro ricco di figure femminili non sempre forti o piacevoli ma dalle varie sfaccettature: l'anticonformista Frances, la bella e frivola Victoria, l'insicura Laura e la determinata Barbara solo per citarne alcune.
Il romanzo tratta vari temi come il rapporto amore/odio fra sorelle, la guerra e le difficoltà nel superare i traumi legati ad essa, la politica, la condizione delle donne nei primi anni del Novecento e l'attaccamento alle proprie radici.
E' un romanzo voluminoso che narra due storie parallele, quella di Frances e quella di Barbara senza far perdere il filo né di una né dell'altra, tenendo sempre viva la narrazione anche grazie alla scorrevolezza che l'autrice ha regalato alla storia.

La casa delle sorelle
Charlotte Link
Edizioni Tea Due
€ 8.50 / 611 pagg

Con questo post partecipo al Venerdì del Libro di HomeMadeMamma, libro già recensito da Manu  in questo post.


domenica 25 dicembre 2016

Buon Natale!


SE CI DIAMO UNA MANO I MIRACOLI SI FARANNO
E IL GIORNO DI NATALE DURERA' TUTTO L'ANNO

(Gianni Rodari)

BUON NATALE A TUTTI

venerdì 23 dicembre 2016

Bastoncino / Julia Donaldson & Alex Scheffler

Bastoncino (o il Signor Bastoncino, come si autodefinisce il nostro protagonista!) vive con la famiglia in un albero cavo ma purtroppo un giorno, mentre corre viene preso da un cane che lo scambia per un semplice rametto.
Da qui iniziano le sue disavventure: viene usato come ramo da riporto per il cane, viene gettato nel fiume in una gara fra amici, viene usato da un cigno per riparare il suo nido e arriva fino al mare dove un papà lo trova e lo usa per far da bandiera su un castello di sabbia.
Per Bastoncino questo è troppo: lui non è un qualunque bastone e l'unica cosa che desidera è tornare al suo albero, nel suo giardino ma il nostro sfortunato protagonista vaga per mesi senza trovare la strada di casa!
Ormai è inverno, è scesa la neve, Bastoncino si addormenta e viene raccolto come legna da ardere e adagiato in un bel camino. Ignaro del pericolo imminente, Bastoncino continua a dormire e sogna la sua famiglia lontana fin quando viene svegliato da dei rumori: qualcuno è incastrato nel camino!
Bastoncino aiuta Babbo Natale a scendere dal camino e lui in cambio, dopo aver consegnato tutti i regali, lo accompagna finalmente al suo albero dove i suoi piccolini lo aspettano da troppo tempo.

E' una bella storia dal sapore un po' natalizio tutta in rima e il suo protagonista così poco fortunato si fa subito benvolere.
Grazie alle semplici e immediate illustrazioni che occupano quasi tutta la pagina, la storia risulta molto comprensibile anche ai più piccini.
Le avventure di Bastoncino sono coinvolgenti e si fa il tifo per questo insolito protagonista affinché possa tornare a casa sano e salvo come nei sui desideri.

Bastoncino
Julia Donaldson & Alex Scheffler
Edizioni Emme Edizioni
€ 12.90

Con questo post partecipo al Venerdì del Libro di HomeMadeMamma e vi auguro Buone Feste!!



mercoledì 21 dicembre 2016

Idee regalo: 3 libri sulla famiglia

Mancano ormai pochissimi giorni al Natale quindi questo sarà il mio ultimo post sui "consigli per gli acquisti" natalizi! Natale è il periodo in cui passiamo più tempo con la nostra famiglia quindi per questo appuntamento vi propongo 3 libri che parlano di famiglie:

Il libro delle famiglie
Noi amiamo tantissimo i libri di Todd Parr con le sue bellissime illustrazioni sgargianti e quasi infantili. In questo libro Todd Parr parla ai bambini di famiglie, di tutti i tipi di famiglie in un vero e proprio inno alla diversità

La mia famiglia selvaggia
Una bambina ci porta alla scoperta della sua famiglia descrivendo le caratteristiche di ogni componente e associando ognuno ad un animale. Un bell'albo dai colori caldi che ci fa vedere le persone intorno a noi con occhi diversi

Le pazze giornate della mamma
In questo libro entriamo nella famiglia di Margherita ed Ernesto vivendo la loro caotica giornata: la colazione al volo, la corsa vero la scuola e poi il lavoro e le pulizie....Ma anche in queste giornate la mamma riesce a trovare il modo per fermare in tempo e dedicarsi ai suoi bambini



giovedì 15 dicembre 2016

Idee regalo: 3 libri sull'amicizia

Il tema dell'amicizia è uno dei nostri temi preferiti per le letture di Tito.
Qui vi propongo tre libri che parlano di amicizia con protagonisti totalmente diversi da libro a libro!

Io e te
Coniglietto e Porcellino sono due amici che si vogliono un bene enorme, talmente grande che ognuno desidera essere come l'altro. E' un susseguirsi di camuffamenti per poi scoprire che si piacciono e si vogliono bene proprio perché ognuno è così com'è!

Re Valdo e il drago
Valdo, Teo e Berto sono tre amici che amano giocare con la fantasia: costruiscono castelli che difendono poi dai draghi e dalle bestie feroci. Un libro incentrato sul potere del gioco e della fantasia dei bambini illustrato dalla bravissima Helen Oxenbury

I cinque malfatti
I malfatti sono un gruppo sgangherato di cinque amici: il bucato, il piegato, il molle, il capovolto e quello tutto sbagliato. Nei loro difetti trovano però la vera bellezza del loro essere e questa consapevolezza li rende più forti e felici di qualsiasi essere perfetto!




venerdì 9 dicembre 2016

Quanti regali Santa Lucia / Serena Marangon

Fra qualche giorno, ed esattamente la notte tra il 12 e il 13 Dicembre, nelle nostre zone Santa Lucia porta i regali ai bambini che sono stati buoni: i bambini scrivono una lettera a Santa Lucia elencando i doni che vorrebbero ricevere e appendono un mazzolino di fieno fuori casa per l'asinello che accompagna la Santa a distribuire i doni.


Il libro che vi propongo oggi racconta la magia di questa notte attraverso gli occhi di un...pulcino.
Pollo è un pulcino vivace e curioso che vive con mamma, papà e numerosi fratelli in una cascina. Dopo aver scoperto una piccola fessura nella finestra della scuola, si diverte ad ascoltare le lezioni e a spiare quello che accade in classe. Negli ultimi giorni però qualcosa non va: i bambini sono agitati , parlano di regali, letterine, mazzolini di fieno e asinelli volanti.
Un po' alla volta riesce a farsi un'idea di quello che sta succedendo; sembra che ci sia una Santa che porta regali ai bambini che sono stati buoni, basta scriverle una lettera e mettere un po' di fieno per il suo asinello.
Pollo non è un bambino ma vuole anche lui i regali da Santa Lucia! Chiede in prestito una piuma a papà, le scrive una lettera bellissima e prepara un mazzolino di fieno.
Pollo però non svela a nessuno il suo piano perché vuole tenere i regali tutti per sé.
Appende il mazzolino fuori dal pollaio e si addormenta sereno ma, il mattino seguente, scopre che il fieno non c'è più! E così anche la sera successiva e quella successiva ancora.
A Pollo non resta che prendere in mano la situazione e chiamare a raccolta tutti gli animali della fattoria raccontando tutto sulla letterina e sul fieno.
Anche gli altri animali vogliono fare come Pollo e finalmente giunge la notte tanto desiderata: tutti dormono tranne il curioso pulcino ma Santa Lucia lo invita a chiudere gli occhi e a lasciare che la magia si compi.
Il mattino seguente è un mattino felice nella cascina: ogni animale ha ricevuto il suo dono e Pollo è orgoglioso di sé stesso per aver condiviso il suo segreto con tutti.


E' una storia molto carina che racconta ai bambini l'attesa della notte di Santa Lucia attraverso un protagonista insolito ma non molto diverso dai nostri bimbi. Le illustrazioni sono davvero molto belle, il libro è in grande formato ma avendo la copertina flessibile non è pesante e può essere sfogliato anche dai più piccoli senza problemi.
Consigliato per tutti i bambini, soprattutto per quelli che non conoscono questa bella tradizione.

Quanti regali Santa Lucia
Serena Marangon
Edizioni Libreria Dornetti
€ 13.00

Con questo post partecipo al Venerdì del Libro di HomeMadeMamma
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...